fauna-British-Columbia

British Columbia: i Parchi del Nord

british Columbia avventure

Famosi quanto spettacolari sono i parchi del British Columbia del Nord. Tra di essi, spiccano il Mount Edziza Provincial Park, lo Spatsizi Plateau Wilderness Provincial Park e, più a nord, l’Atlin Provincial Park. Quello che colpisce il visitatore sin dal primo impatto sono i paesaggi impervi, le vette molto alte e la tundra oltre che i ghiacciai. Immagini che toccano direttamente il cuore e restano vive a lungo tra i ricordi.

Nel 1972 ha aperto i cancelli per la prima volta in British Columbia il Mount Edziza Provincial Park, con il suo paesaggio vulcanico e quasi lunare. Intorno fiumi di lava, lastre di basalto e coni di cenere. Si raggiunge in barca o in idrovolante. Non si può arrivare con i veicoli e a piedi si devono seguire dei sentieri piuttosto lunghi. Intorno prati e boschi di betulle artiche e torrenti. dopo l’autostrada ecco lo Spatsizi Plateau Wilderness Provincial Park con le cime innevate delle Skeena Mountains. In mezzo al parco, c’è il piccolo lago Gladys con una riserva ecologica all’interno della quale si studiano le capre e le pecore di montagna. Per accedervi, bisogna percorrere una stradina che parte dal villaggio di Tatogga lungo la Hwy 37. Per quanto riguarda l’Atlin Provincial Park, è accessibile solo dallo Yukon con la Hwy 7, all’uscita dell’Alaska Hwy. Lo spettacolo è garantito dal fatto che quasi un terzo del parco è ricoperto da enormi ghiacciai. 

Tutta la zona del British Columbia in generale, è carica di bellezze naturali. Non mancano le foreste e le cascate, ma anche i vigneti e le località lacustri. Il Nord è più selvaggio, tra le aree più incredibili del Nord America. Lo spettacolo è garantito da paesaggi vulcanici ma anche da ghiacciai. Ci sono poi le Queen Charlotte Islands che si raggiungono via nave e quasi tutto il viaggio è in mare aperto. Per 10mila anni nell’arcipelago, hanno vissuto gli Haida, noti per i loro totem.

Lascia un commento