Alalska-paesaggi

Come programmare un viaggio in Alaska

ghiaccio in Alaska

Quando andare in Alaska? E’ chiaro che è sempre consigliabile farlo in estate, per via del clima un po’ più clemente. Oltre alle temperature troppo basse, inoltre, durante la stagione invernale la maggior parte degli hotel e ristoranti chiudono del tutto. Questo soprattutto da metà settembre a metà maggio e in rari casi, osservano comunque, l’orario ridotto. C’è da dire però che nel periodo di bassa stagione, quando in pochissimi hanno il coraggio di giungere la pace e il contatto diretto con la natura sono emozioni difficili da descrivere, tanto che non sono pochi i viaggiatori che provano a lodare la serenità regalata dagli inverni alaskiani.

Queste sono le settimane in cui si possono scoprire scenari suggestivi a bordo di slitte trainate da cani, mentre intorno tutto è carico di neve e le luci nordiche soffuse sanno dare spettacolo. Nel periodo di alta stagione, comunque, può capitare che il tempo resti variabile a seconda della regione prescelta. A Fairbanks, ad esempio, luglio e agosto sono molto piovosi, ma tra i più secchi del sud-est.  Sono zone, però, in cui è sempre il caso di informarsi per quel che concerne insetti e zanzare. In assoluto, forse, il momento migliore per visitare gran parte dell’Alaska, in questo senso, va da metà maggio a inizi di giugno e da metà agosto a inizi settembre.

Se pensate di arrivare nel sud-est potrete contare pure su una serie di navi che percorrono la rotta dell’Inside Passage, anche se in questo caso potreste trovarvi a diretto contatto con il grande turismo. Se amate, invece, la solitudine ma volete trovare comunque tutte le strutture aperte, tra maggio e giugno e tutto il mese di settembre, avrete scelto i periodi migliori. Se pensate di pianificare una spedizione nell’entroterra, portate un abbigliamento adatto a rimanere per molto tempo all’esterno come giacconi, sopracalzoni impermeabili leggeri, cappello impermeabile, occhiali da sole indumenti in tessuto traspirante e antiumidità da indossare a strati.

Lascia un commento