alaska-come-muoversi

Consigli di viaggio: come muoversi in Alaska

 

viaggi alaska

Alaska: la stessa parola è evocativa. Paesaggi innevati, sport e avventura in primo piano. Ogni visitatore può personalizzare il proprio giro da queste parti, ma il risultato sarà comunque lo stesso. Parliamo di un tratto di mondo profondamente suggestivo. Il fulcro del trasporto aereo in loco è il Ted Stevens Anchorage International Airport, ma si può giungere pure al Fairbanks International Airport a 3 miglia a sudovest della città e al Juneau International Airport che, invece, si trova a 9 miglia a nord ovest della Capitale. Rispetto alle sue dimensioni, però, il Paese dispone di un numero relativamente basso di strade e questo significa che il passaggio attraverso velivoli, anche interno, ha una fondamentale importanza. Ci sono città artiche remote come Kotzebue, dove il servizio di trasporto è continuo.

Non di rado in Alaska ci si sposta con i bush plane, cioè piccoli velivoli a elica a sei posti, alcuni su ruote o pneumatici da tundra, altri su galleggianti o sci. L’offerta è legata di solito a voli programmati che possono essere noleggiati. L’atterraggio è praticamente ovunque e si va dai laghi, alle spiagge ai ghiacciai, con i dovuti limiti. In Alaska, le navette e i bus pubblici non solo rari, anche se sono diffusi maggiormente quelli dei tour operator principali. In più, visto che sono tante le isole circostanti e ci sono dei fiumi navigabili in percorsi senza strade, il trasporto su nave è un must. L’opzione del resto è molto gradita e non solo riguardo alle crociere che giungono da ogni parte del mondo.

In ogni caso, quasi tutte le persone che arrivano in Alaska, scelgono di noleggiare una vettura. In molti, ancora, giungono dal Canada percorrendo direttamente l’Alaska Highway o Alcan, ben più accidentata. In ogni caso, le lande selvagge non vengono risparmiate al visitatore curioso che è pronto a meravigliarsi di fronte allo spettacolo della natura locale. Limitate, infine, le tratte ferroviarie in Alaska. Le due opzioni esistenti, però, offrono percorsi panoramici notevoli come la White Pass & Yukon Route. I collegamenti sono effettuati principalmente dall’Alaska Railroad.

Lascia un commento