Whale-watching-in-British-columbia

Whale Watching in British Columbia: qualche informazione

british Columbia avventure

Il British Columbia, è famoso anche per un altro dettaglio affatto trascurabile e in grado di attirare, ogni anno, milioni di visitatori. Al largo nuotano, infatti, almeno venti specie differenti di meravigliose balene. Dall’Artico migrano, annualmente, circa 22mila di tali creature grigie e qui trovano il loro nutrimento. Giungono fino alla costa del Messico e si riproducono. Tendono a rimanere non in acque troppo profonde e non di rado si avvicinano alla sponda ovest di Vancouver Island. Questo significa che sono visibili pure da terra. Da marzo ad agosto da Tofino e Ucluelet partono ogni giorno tour di whale watching.

 

Una alternativa certamente da provare quanto emozionante, durante un viaggio in British Columbia, senza dimenticare che un’altra possibilità che pochi turisti scelgono di perdere è il West Coast Trail. Si tratta di un itinerario che regala scenari incredibili, come foreste ricche di muschio e profondi canali rocciosi. A Nitinat Narrows chi segue il West Coast Trail, aperto da maggio a settembre, deve usare il traghetto per attraversare il grazioso corso d’acqua.

Altra escursione che si può abbinare in British Columbia al Whale Watching per una vacanza a metà tra l’avventuroso e il rilassante, è un giro a Long Beach. Qui si trovano aspre e ventose spiagge note per la loro selvaggia bellezza e sempre più frequentate. Di fronte a voi lo spettacolo di altissime onde perfette per gli amanti del surf con un minimo di esperienza. Da non perdere, poi le tante pozze fra le rocce che ospitano animali marini e rami che il mare porta direttamente sulla spiaggia. Lungo le sabbie di Long Beach, uno dei nove percorsi panoramici facili da seguire è rappresentato dallo Schooner Trail. Per il Whale Watching, invece, da queste parti è da tenere d’occhio pure il Wickaninnish Interpretative Centre, ottimo punto di osservazione e sempre più ricercato dai visitatori.

Lascia un commento