Inside Passage Alaska

Il Sud Est dell’Alaska è principalmente costituito dall’Inside Passage. Con tale denominazione s’intende non soltanto la via d’acqua protetta che consente un navigazionetranquilla, ma anche la costa e le isole intorno ad essa. Questo passaggio acquatico è praticamente la sola via di trasporto del Penhandle (il “manico di padella”, come viene definito il Sud Est dell’Alaska, incastonato com’è
tra l’Oceano Pacifico e le montagne del Canada Settentrionale), in quanto le strade sono essenzialmente piste sterrate e la morfologia della zona non consente collegamenti rapidi e diretti
Lo spettacolo della natura in tutto il suo splendore è ciò che si può osservare durante la traversata: albe meravigliose e splendidi tramonti in una luce particolare, da capolavori fotografici e, sullo sfondo, le montagne con le loro cime ricoperte di neve e ghiacciai che arrivano fino al mare.
Il traghetto, che ha conservato la sua caratteristica di “postale”, si ferma solo lo stretto necessario nei porti delle città costiere, consentendo, in alcune, delle brevi escursioni prima di salpare:
Ketchikan, la “capitale della pesca al salmone, non distante dal parco “Misty Fijords”, Wrangell, Petersburg e Juneau, la capitale dello stato. L’Inside Passage costituisce l’habitat naturale per
splendide creature quali balene dalla gobba, orche assassine, leoni marini, foche, lontre e, a terra, orsi bruni e grizzly, alci, capre di montagna, caribou e poi aquile dal collare ed una quantità di uccelli marini.