Gran Slam in salsa Artica


A pesca di Salmerini Artici e Lake Trout

Durata
7 Giorni
Prezzo di partenza
4.800,00 €

1° Giorno Il Great Bear Lake – La Tundra Artica canadese – Le Lake Trout

La prima cosa da dire è che sarete coinvolti in una delle più affascinanti ed emozionanti spedizioni di pesca che avrete mai fatto. Troverete quì al lodge dei Grandi Laghi ,associato a Le Reve House, un charter che ha al suo attivo 2 dei più importanti records per le prede del Grande North. Un charter attrezzato con tre lodge distaccati ed una propria flotta di piccoli e grandi aerei per poter spostare la sua clientela da un lodge all’altro.
L’arrivo al lodge al Great Bear Lake nella tarda mattina ci permetterà di sistemarci velocemente nelle camere assegnate, pronti per la nostra prima uscita di pesca in questo ambiente unico ed affascinante.
La Lake Trout è la vera regina di questo grande lago, con misure da grandi Tyee, gli chinook più grandi del Pacifico che superano i 35 Pounds. Il primo impatto con la pesca in questo lago a quanto pare sarà decisamente forte, a quanto mostrano le crude immagini che vi proponiamo, della dura lotta per la sopravvivenza che ogni estate avviene nelle acque di questo lago nelle barrenlands dei Territori del Nord Ovest. Chiamata anche con un’altra miriade di nomi, come Siscowet, Mackinaw, o trota salmone, o trota grigia Gigante essa è più diffusamente conosciuta come Laker, o Namaycush.
La cattura record di uno di questo longevi mostri in questo lago, è di ben 72 Pounds, oltre 33 Kili, probabilmente un esemplare di oltre 100 anni di Età, registrata Igfa a questo lodge. La pesca che faremo alle Lakers, sarà a Spinning e a Mosca e si svolgerà a bordo di comode imbarcazioni con motore fuoribordo con cui ci sposteremo attorno al lago alla ricerca delle Grandi Regine che affiorano in superficie durante il rimescolamento estivo delle acque che porta un maggior flusso di pesci foraggio in superfice……si fà per dire a vedere queste immagini. Assieme alle lakers saremo impegnegnati anche con i grossi Temoli artici, ma attenzione al loro recupero……lakers in agguato ! ! La pesca in questo ambiente andrà avanti per quante ore vorrete,……non dimenticate infatti che siamo nella terra del sole di mezzanotte e quì si pesca appunto fino a tarda sera se se ne ha la voglia e la forza. Insomma la pesca quì è Trophy fishing Vero E Puro come è davvero difficile trovare in giro per il mondo.

2°-3°-4° Giorno Salmerino Artico al Tree River

Oggi è il Gran Giorno !!! Ci sposteremo subito al mattino prestissimo in idrovolante alla volta dell’area dei fiumi del nord Rivers, per l’atteso incontro con il fantastico Salmerino artico, una delle prede più ambite ed esclusive del pianeta, obiettivo centrale del nostro itinerario che non dimenticate è stato all’insegna delle scene di Pesca del video che abbiamo prodotto assieme a Big Fish Adventure con quel matto gabbione di Matteo De Falco. Ogni giorno sarete negli stessi luoghi che hanno inquadrato le telecamere della Troupe di Caccia & Pesca di Big Fish Adventure, ma voi non ci pensate troppo, voi quì non dovrete far altro che quello che vi piace di più fare……PESCARE !!
E di sicuro in questi 2/3 giorni ne pescherete tanti e di gran misura visto che a quanto pare luglio ed agosto sono i mesi Cloù per le grandi catture e per il bel tempo come altre immagini fanno ben capire. Quì su uno di questi medi corsi d’acqua assai mossi e ribollenti il Salmerino artico si trova a suo agio, alla ricerca frenetica di cibo tra queste acque mosse. E’ assai poco disturbato e non avrà problemi a rispondere al passaggio dei vostri Lures o del vostro streamer.
L’organizzazione della spedizione di pesca è eseguita a puntino dai manager del lodge i quali dotano tutti i gruppi di telefono Satellitare e di tutte le strumentazioni adatte ad un safari di pesca come questo. Il salmerino artico delle Barrenlands dei North West Territories è il Salmerino più grande al mondo. Ogni pacchetto in questo lodge è organizzato come una spedizione proprio con l’intenzione di andarne a stanare qualcuno dei pesci da Record. Chissà che non tocchi proprio a voi !!
L’International Game Fishing Association, l’IGFA ha già registrato due recordassoluti in 2 lodge del gruppo e chissà che non ne assegnerà uno anche quest’anno ?
Salmerino Artico di 32 Pounds, e una lake Trout di 72 Pounds.
Quì i salmerini durante il periodo della riproduzione prendono la splendida colorazione bruna arancio e personalmente amo catturare e ammirare sopratutto questi esemplari più maturi dal tipico colore arancione, sono davvero bellissimi !! anche se in quanto a energia quelli più argentati sono anche gli esemplari più freschi e quindi quelli che danno più soddisfazione.

4° Giorno Ancora Great Bear Lake e ancora Lake Trout

Torneremo al pomeriggio al Great Bear Lake per un’altra giornata di pesca alle lakers e al Northern Pike, un’altra delle prede ambite di questo viaggio. La pesca sarà anche una questione di spostamenti verso le situazione in quel momento più proficue, quindi se si saprà da altre guide che c’è un gran movimento di tremoli in una certa zona del lago , andremo lì a concentrare la nostra attenzione e
così sarà per tutte le giornate di pesca che avranno quindi come oobiettivo giornaliero quello della cattura del maggior numero di prede. Quindi sarà anche nell’interesse dello stesso Charter creare per il nostro gruppo le migliori condizioni di pesca possibili. Garantito !

5°-6° Giorno Escursione al Sulky River

Ribadendo il concetto che la composizione e la sequenza delle giornate potrà variare per un mucchio
di fattori, più o meno al 5°o al 6° giorno dovremo partire per un’altra Escursione Cloù consigliata d Shane Zonker , il manager del Charter. Questa sarà un’escursione dedicata prevalentemente ai Temoli e ad alcune grosse Lakers , ma non in lago bensi in un bellissimo fiume tipo Risorgiva, il Sulky River, espressamente indicato per grandi e numerosissimi Temoli. La splendida livrea alata di questi Temoli ed il loro profumo inconfondibile, assieme all’incantevole ambiente circostante vi farà certamente venire voglia di ripetere quanto prima questa esperienza.

6°-7° Giorno Great Bear Lake

Queste due giornate saranno dedicate sopratutto alla caccia della specie che ci sarà mancata di più durante queste giornate, il luccio probabilmente o ancora Temoli e se ne avremo voglia andremo ancora alla caccia di grosse Lakers, magari anche sfruttando le attrezzzature da profondità del lodge che permettono a volte catture di dimensioni davvero impensabili echissà che magari non venga fuori anche quì il mostro da record. La seconda giornata che sarà anche l’ultima al lodge sarebbe anche opportunamente da sfruttare per girare alcune belle scene di fauna locale, tra le mandrie di Caribou e i bellissimi gruppi di Bue Muschiati, o le piccole coloratissime Volpi della Tundra artica, e si dopo tanta azione di pesca un pò di foto e sano WildWatching non sarebbe male per rendere il ricordo di questa terra un momento meritatamente morabile.

8° Giorno Partenza per Yellowknife e trasferimento a Vancouver