Viaggio in Messico


Pacchetto Baja California

Durata
13 Giorni
Prezzo di partenza
1.853,00 €

1° giorno Arrivo e trasferimento a Loreto

Dopo il meet&greet all’aeroporto internazionale un nostro rappresentante vi accompagnerà Loreto, dove alloggerete, con prima colazione, nella posada caratterizzata da tipiche atmosfere messicane. Potrete passare il pomeriggio in tutto relax per riposarvi dal lungo oppure dedicarvi subito alla pesca, al tennis, al golf o sfruttare le altre opportunità offerte dalla posada per l’outdoor.

2° giorno Isla Coronados

A 8 km dalla costa, si trova l’isola di Coronados, o meglio le isole, in quanto quella che sembra una sola isola è in effetti un mini- arcipelago composto da un’isola più grande ed una minore, parte a loro volta di un arcipelago formato da cinque isole. Ci si può arrivare in 20 minuti circa con una lancia (panga) o con uno zodiac. Nell’isola sono facilmente osservabili leoni marini, delfini e pellicani, essendo una riserva per tali uccelli e per altre 160 specie. E’ un luogo ideale per lo snorkeling e la pesca o più semplicemente per abbronzarsi in una delle sue mille piccole spiagge, che possono essere facilmente raggiunte pagaiando su un kayak.

3° giorno Baia Concepcion

Questa splendida baia si trova a 77 km da Loreto e, a unanime giudizio dei viaggiatori, è una delle più belle baie al mondo. Percorrendo la Statale 1, che costeggia la baia, si ammirano panorami indimenticabili delle montagne che la sovrastano, del deserto e della spiagge che si succedono lungo la costa, battute dalla risacca di placide acque.

4° giorno Loreto

Il vostro tempo, oggi, sarà diviso tra la spiaggia ed una visita alla cittadina di Loreto, specialmente per vedere la Missione di Nuestra Señora de Loreto, risalente al 17° secolo e al museo adiacente. La missione è considerata la prima e l’origine di tutte le missioni della baja ed ha resisttio ai colpi infertigli da uragani e terremoti. Nel museo potrete ammirare reperti che testimoniano la vita e le attività delle missioni e vario equipaggiamenti per cavalli e carri.

5° giorno Bahia Magdalena

Trasferimento, sul vostro fuoristrada appena preso in consegna dall’autonoleggi,a Baia Magdalena per osservazione Balene. Ma prima, un detour di 35 km di strada sterrata: salendo con il vostro fuoristrada sulla Sierra Giganta, fra cactus e poi palme da datteri, raggiungerete la missione di san Javier, risalente alla fine del ‘600 e considerata una delle più graziose e meglio conservate della Baja: notevoli le sue vetrate policrome e l’altare ligneo del ‘700.
Se non l’avete già fatto a Loreto, potrete ingaggiare qui una guida che vi porti e vi illustri le pitture rupestri:si tratta di opere preistoriche, dipinti raffiguranti cervi, esseri umani, rettili, uccelli, ma anche pesci, calamari, tartarughe e balene, in grotte spesso oltre i 300 metri di altitudine. Particolarmente interessanti quelli che si trovano presso la missione di San Javier.
Puerto San Carlos, dove pernotterete questa notte, non presenta particolari spunti d’interesse; è però un’ottima base per le escursioni di osservazione delle balene a Bahia Magdalena

6° giorno Le Balene di Bahia Magdalena e poi Los Cabos

Protetta dalle onde del Pacifico dalle isole di Magdalena e di santa Margherita, la Baia è un altro dei luoghi preferiti dalle Balene grigie per il loro accoppiamento. E’ una ottima base anche per la pesca sportiva e commerciale. Le sue mangrovie offrono riparo a molte specie di uccelli marini. San Carlos e Lopez Mateos sono le migliori locations per l’osservazione. Meglio il primo però, in quanto le sue acque sono piu profonde.
Al termine dell’escursione, 0n the road again sulla strada N° 1, tra i paesaggi onirici e lunari del deserto, per arrivare a San Josè del Cabo, ove pernotterete in un magnifico hotel
.
7° giorno San Josè del Cabo

Relax in spiaggia o nella splendida piscina dell’Hotel.
Visita alla cittadina di San Josè (shopping artigianato). Per passeggiare tranquillamente tra le acacie e i lauri indiani della sua tipica plaza messicana e visitare la chiesa di San Josè

8° giorno Cabo Pulmo

Escursione autogestita alla riserva marina di Cabo Pulmo.
Questa riserva marina e la sua barriera corallina, la più settentrionale del continente americano e la sola nel Mar di Cortes, sono brulicanti di vita acquatica sub tropicale e facilmente accessibili dalla costa, dunque sono mete preferite per gli appassionati di snorkeling e di scubadiving. La barriera è stata dichiarata riserva naturale; non vi è quindi permesso pescare o gettarvi l’ancora.

9° giorno Le spiagge

Le spiagge tra Cabo San Josè e Cabo San Lucas: Costa Azul e Acapulquito, per il surf; Playa Palmilla per il nuoto; Baia Santa Maria per immersione, snorkeling a nuoto…fino a El Arco, la roccia simbolo de Los cabos. Da qui, possibile escursione, su barca a sfondo trasparente a Playa del Amor.

10° giorno Trasferimento a La Paz

Visita, durante l’attraversamento della Sierra Laguna, al vecchio villaggio missionario di Todos Santos. Il villaggio attorna alla missione ha prosperato con la coltivazione della canna da zucchero e col commercio del derivato. Ora è meta di artisti e viaggiastori alternativi.
Arrivo, sistemazione e pernottamento in Posada a La Paz

11° giorno L’isola di Espiritu Santo

Escursione a isola Espiritu Santo. L’isola dista circa 8 km dalla costa e è uno delle migliori locations per l’immersione e l’osservazione sottomarina (sia snorkeling che scubadiving). Sulle sue rocce sono facilmente avvistabili colonie di otarie, sule, ecc…Pagaiando in kayak o a bordo di un panga potrete facilmente raggiungere gli anfratti dell’isola e le spiaggette più nascoste.
Rientro a la Paz e pernottamento

12° giorno Relax in spiaggia

13° giorno Ritorno in Italia

trasferimento a aeroporto- riconsegna auto e volo per Italia