Le Reve House Adventure

Tour in Costa Rica: i segreti della foresta pluviale

fauna costa rica

Farfalle coloratissime e non solo. In Costa Rica, sembra che le gradazioni cromatiche più accese, siano state rubate direttamente alla tela di un pittore. Durante un tour, passare da queste parti, può regalare delle grandi emozioni. Un esempio su tutti è rappresentato dalle foreste pluviali di pianura, che comprendono gli habitat più lussureggianti del pianeta. Si stima che solo in questo angolo di mondo, siano presenti dei cinque milioni di specie vegetali e animali terrestri, almeno i due terzi di creature viventi. L’ecosistema sfrutta un equilibrio molto delicato che permette a tutti il sostentamento.Chi ama l’avventura o semplicemente chi è molto curioso, potrebbe restare molto affascinato dalla giungla, tra silenzio e verde ovunque, tra esemplari rari e pronti a nascondersi alla vista dell’uomo. Di sicuro questo tipo di habitat ha una sua anima e il silenzio è solo una impressione, visto che al suo interno milioni di vite stanno conducendo la loro esistenza nella vegetazione. Pappagalli, pipistrelli, farfalle Morpho o qualche tangara grigio-azzurra. Sono tanti gli animali che noterete vostro malgrado, in primo luogo magari le scimmie-ragno che si muovono in gruppo o le aquile che volano in alto in perlustrazione.

Tantissime le piante diverse che crescono una accanto all’alta, regalando l’idea che la foresta pluviale sia il regno del caos. E’ invece una struttura ben organizzata, con diversi “strati” di habitat sovrapposti e intercomunicanti. In ognuno vivono diverse piante e animali. La biodiversità fa la ricchezza della foresta pluviale inCosta Rica, anche se la predominanza riguarda esseri molto piccoli, come gli insetti che la fanno davvero da padrone. Coleotteri e formiche soprattutto, tanto che in un solo albero ce ne possono essere più di diecimila. Nel sottobosco della foresta pluviale, invece, si trova fino al 90 per cento della fauna presente. Tantissime le insidie, ovviamente, soprattutto per chi non è abituato, per cui mai avventurarsi senza una guida specializzata.

Photo Credit: Thinkstock