Le Reve House Adventure

Immersioni e snorkeling in Messico: qualche consiglio

 

messico mare e viaggi

Una vacanza in Messico è sempre vincente per una serie di motivi. Tanto per cominciare, il tempo trascorre al meglio tra tour alla scoperta della storia e dei monumenti misteriosi del Paese, ma è anche la sua grande varietà paesaggistica a convincere ogni anno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo, che questa è la destinazione giusta per le proprie ferie. Tantissime le attività e gli sport acquatici che si possono praticare. Immersioni e snorkeling, in questo senso, la fanno proprio da padrone.

In Messico, grande importanza va riservata in questo senso alle Great Maya Reef al largo della costa caraibica dello Yucatan. Qui si trova, infatti, uno dei sistemi corallini più grandi del mondo. La forza del Paese su questo argomento è che ci sono una serie di aree, anche molto ampie, tutt’ora intatte. Tutte sono cariche di pesci colorati e di giardini coralliferi e non mancano le barriere per sub di ogni livello. In questo senso, non rimarranno delusi i neofiti e nemmeno gli esperti, di fronte a pareti davvero impressionanti. Per chi poi vuole imparare, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra i vari diving club presenti, soprattutto lungo la Riviera Maya.

Per chi si avvicina al mondo delle immersioni quanto allo snorkeling, comunque, le zone migliori restano Isla Mujeres, Puerto Morelos, Playa del Carmen e Cozumel. Tutte aree, insomma, piuttosto turistiche. Lo snorkeling è una alternativa più semplice e, sempre affidandosi ai diving club, si può prendere parte a dei tour guidati. Al largo di Cozumel, ad esempio, la barriera di accosta alla riva, garantendo uno spettacolo unico con maschera e boccaglio. Insomma, le suggestioni sono praticamente pari a quelle con le bombole. E’ bene sapere comunque che le acque della costa pacifica, non sono limpide come quelle caraibiche ma gli spot interessanti non mancano. Si trovano soprattutto intorno a Puerto Escondido, Ixtapa e Zihuatanejo. In ogni caso, il posto miglior per le immersioni e lo snorkeling resta il Mar di Cortés, tra Baja California e la terraferma. Vi si trovano delle caverne di calcare e i cenotes, insenature di acqua dolce. Lo Yucatan, resta tra l’altro uno dei luoghi al mondo più famosi per le immersioni in grotte, per la maggior parte di queste serve un brevetto di primo livello, ma anche fare snorkeling in superficie è comunque una esperienza unica.

Photo Credit: Thinkstock