Le Reve House Adventure

Luna di miele: Grande Slam Fly Fishing in British Columbia

parchi British Columbia

La luna di miele è diversa per tutti e non a caso un tour perfetto, che rappresenti il viaggio di nozze da ricordare, deve sempre adattarsi ai gusti e alle esigenze della coppia. L’itinerario in British Columbia, quindi, è tutto puntato sulle peculiarità della zona con la possibilità di dedicarsi adattivita’ outdoor come le escursioni econaturalistiche, l’equitazione ed ovviamente la pesca a mosca, oltre alla scoperta della cultura e della storia delle popolazioni native di questa regione. Le strutture scelte sono tutte di alta qualità, ma il nostro consiglio per arrivare nel periodo migliore è quello di partire tra giugno e luglio per l’estate e fine settembre, ottobre per l’autunno.

La parte migliore del British Columbia sarà attraversata e grande attenzione sarà data pure alle popolazioni Indiane-Native dell’Area. La pesca a mosca riguarderà l’oceano o il fiume, dove non mancheranno salmoni. Silver King e trote. La partenza per laluna di mielesarà dal sud dell’Isola con la capitale Victoria per poi risalire verso lavalle del Cowichan River. Qui la pesca è proprio assicurata.

Verso ovest, giungeretenel Pacific Rim a Tofinodove oltre alla pesca ai salmoni in Oceano potrete prevedere una divertente escursione in gommone. La stessa vi permetterà di scoprirele balene e i Leoni marini e il bellissimo arcipelago delleBroken group Island con tanti atolli affascinanti. La visita a Vancouver è d’obbligo alla scoperta pure di unodei piu’ suggestivi Lodge da pesca del Sud British Columbia.Da non dimenticare ilPitt River uno dei fiumi più incontaminati di tutta la regione. Altra tappa ilaghi nella regione dell’Okanagan, i laghidi Kamloops e la zona delleRockies. Pescherete, infine, pure nell’Elk river, il corso d’acqua cristallina che più a sud nel Montana ha reso tanto famosa la pratica della pesca a mosca in quel territorio. Una alternativa davvero speciale per un giro non convenzionale e una luna di mielesuggestiva.

Photo Credit: Thinkstock