fbpx
Le Reve House Adventure

Viaggi di Pesca organizzati in Canada

pesca al salmone in Canada 300x167 - Viaggi di Pesca organizzati in CanadaOgni appassionato di pesca sa quanto sia avvincente recarsi in zone diverse per mettere alla prova le proprie abilità e conoscenze. Il Canada è un territorio ancora incontaminato, dove i tutti i pescatori sognano di andare, un vero paradiso per coloro che vogliono vivere un’esperienza indimenticabile, non per nulla viene definita la capitale della pesca.
Grandi spazi ricchi di fiumi, acque limpide e pulite dove i pesci si riproducono facilmente e una densità di popolazione molto bassa: il posto ideale per un pescatore amante della natura.
Tra le prede maggiormente ambite ci sono i salmoni, i lucci e la trota iridea, o steelhead. Sono pesci d’acqua dolce che in Canada si pescano con relativa facilità e costituiscono la più bella sfida per i pescatori esperti, ma anche quelli che vogliono provare a mettersi in gioco. Lo loro abbondanza e le dimensioni tutt’altro che trascurabili assicurano un divertimento senza limiti.
Il salmone, preda ambita, si trova soprattutto nella zona della British Columbia. Stagionalmente gli esemplari adulti risalgono i fiumi per riprodursi e, oltre alla corrente, sfidano l’astuzia dei pescatori. Può essere pescato a spinning, a mosca o con esche naturali.
I lucci in Canada si trovano numerosi soprattutto nelle acque del Nord Ovest del Paese e dello Yukon; sono pesci che danno molta soddisfazione ai pescatori perché di dimensioni decisamente considerevoli, da catturare nei mesi che vanno da giugno a settembre.
La trota iridea è un’altra specie molto ricercata dai pescatori: la grande trota anodroma, regina delle acque dolci, popola con numerosissimi esemplari il fiume Skeena. Più ci si inoltra nell’autunno e più le dimensioni dei maschi sono eccezionali.

Se pescare in Canada è un sogno, farlo con criterio e preparazione è il modo migliore per trascorrere un’esperienza che si fisserà indelebile nella memoria. Vista la grande attrattiva di questa attività sportiva e il numero di appassionati che desidera mettersi alla prova, i tour organizzati per le battute di pesca nelle regioni canadesi sono sempre più numerosi e ben gestiti. Del resto, ogni anno più persone vogliono provare quest’avventura e di conseguenza ci sono regole, seppure non troppo limitanti, da rispettare.
Per muoversi sul territorio, ma anche per essere a conoscenza delle licenze di pesca quando occorrono, e dei luoghi in cui è possibile divertirsi in tutta sicurezza, è sicuramente opportuno affidarsi ad esperti in grado di soddisfare le proprie aspettative.
Il Canada, in seguito a diversi cambiamenti di abitudini ma anche climatici, ha emanato alcune leggi che regolano e controllano la pesca sul territorio; conoscerne i dettagli permette di pescare nelle zone in cui è consentito e di farlo nei periodi giusti.
Proteggere le specie e salvaguardare l’ambiente serve a renderlo fruibile per gli anni a venire. É indispensabile regolamentare le attività di pesca per poter accontentare le richieste, sempre più numerose, di chi scopre questo avvincente modo di fare turismo e divertirsi praticando la propria passione.

I viaggi di pesca organizzati offrono tanti vantaggi a chi decide di intraprendere quest’avventura. Oltre al viaggio e al soggiorno, le battute di pesca forniscono guide in gamba che conoscono posti e trucchi del mestiere, da imparare con astuzia.
I posti dove soggiornare per riposarsi sono alla giusta distanza dai luoghi in cui ci si recherà per catturare le prede. Si tratta di hotel o di lodge confortevoli e ben attrezzati, anche per le esigenze dei pescatori più esigenti.
Spesso sono disponibili elicotteri per recarsi sui torrenti più suggestivi, altrimenti difficili o impossibili da raggiungere. Oppure ci si serve dei rafter, i migliori gommoni adatti a muoversi nei corsi d’acqua della zona.
Gli esperti consigliano di portare la propria attrezzatura, soprattutto i Waders, e molti pescatori preferiscono utilizzare le proprie canne, in particolare quelle da mosca, pur se le guide sono in grado di procurarle a chi le richiede. Consigliato anche un set di galleggianti, medium-sinking e sinking e mulinelli grandi con spolette intercambiabili. Sui fiumi che lo permettono, saranno fornite canne da Spey ai pescatori che le richiedono.
Da considerare che, anche se lo scopo principale del viaggio sono le battute di pesca, ci si trova in uno scenario di rara bellezza. Non solo pesca, quindi, ma anche la possibilità di escursioni per praticare whale watching o wild watching, attività da svolgere immersi nella natura meravigliosa della terra canadese.

Se la pesca è una passione e c’è il desiderio di praticarla in un modo e in un luogo inconsueto e davvero fantastico, affidarsi ad un viaggio organizzato è il modo migliore per trascorrere alcuni giorni all’insegna dello sport, della vita sana e del divertimento.
Naturalmente si può scegliere non solo il luogo, ma anche la durata del viaggio che si vuole effettuare. Si va dai tre giorni a quanto si vuole, in modo da contenere i costi nella cifra disponibile e conciliare il viaggio coi propri impegni, lavorativi e non.
I viaggi di pesca organizzati in Canada sono una meravigliosa opportunità per mettere alla prova la propria bravura, ma anche per dare uno splendido scopo ad un viaggio di piacere.