Le Reve House Adventure

Tour in Alaska: il Denali National Park

Denali National Park

E’ una delle mete più richieste quando si organizza un viaggio in Alaska e il motivo è semplice da comprendere. Il Denali National Park è semplicemente incredibile e si raggiunge percorrendo la George R. Parks Highway nei pressi di Reley Creek. Se volete organizzare una escursione più completa e, soprattutto, maggiormente da vicino, dal parco al mount Mckinley, bisogna prendere uno dei bus navetta che fanno la spola nei 140 km fino a Kantishna, vicino il Wonder Lake.

Il viaggio in questo tratto di Alaska ha una durata totale di undici ore e la vista del monte alto ben 6.194 metri fa sempre il suo effetto. Seguire l’itinerario è una scelta di molti dunque e attraverserete un paesaggio collinare formato dalla tundra con cime montuose che toccano i duemila metri. I ranger nel parco allevano cani che si possono vedere. Vengono tenuti soprattutto husky ed il motivo è presto spiegato. Il loro compito, nella bella stagione, è quello di addestrarli in modo da farli diventare al momento giusto, dei bravi cani da slitta.

In inverno al parco si arrivano soltanto con le slitte appunto e grazie alla loro presenza si può visitare al meglio. La George R. Parks Highway prosegue poi in direzione di Anchorage. A metà strada noterete Talkeetna, che vale la pena di vedere. Si tratta di un paesino con una comunità rurale. E’ molto particolare, perché praticamente la popolazione vive sperduta nei boschi, lontana anni luce dal caos cittadino al quale siamo abituati noi. A questo punto del vostro cammino, sarà splendida di fronte a voi la vista sul Mount Mckinley, nell’area in cui partono gli aerei che sorvolano il parco nazionale. Una escursione molto affascinante e per questo sempre più scelta da chi decide di organizzare un viaggio importante e unico come quello in Alaska. Certo molto dipende dal tempo a disposizione, ma sicuramente un giro da queste parti noi ve lo consigliamo.

Photo Credit: Thinkstock