Baja California del Sud – Tour Guidato in fuoristrada


Un avvincente itinerario on the road lungo la Baja California

Durata
12 Giorni
Prezzo di partenza
2.850,00 €

Tour con guida italiana tra sterminati deserti, baie cristalline incontaminate, lagune abitate da amichevoli balene, cactus colossali, canyon mozzafiato, sperduti ranch, missioni gesuite settecentesche, miniere abbandonate e pitture rupestri millenarie.

Il percorso e le guide migliori per scoprire segreti e sapori della Baja California, terra vergine, sconosciuta e generosa.
Per lungo tempo considerata una zona arida e desolata, la Baja California del Sud, fino a tutti gli anni sessanta, è stata meta di pochi temerari, come John Wayne ed Ernest Hemingway, per esempio, che, andando al di là delle apparenza e superando, anche con le loro disponibilità finanziarie, le difficoltà che si presentavano, godevano delle meraviglie che questa stretta lingua di terra aveva da offrire. Poi, a metà degli anni ’70, la costruzione della Statale 1, che, zigzagando da costa a costa unisce i due estremi della penisola, ha reso accessibili tali meraviglie anche a molti altri avventurosi viaggiatori.

Beninteso, nella Baja California i trasporti non sono certamente all’altezza di aree del mondo più progredite turisticamente e bisogna dotarsi di un buon fuoristrada, soprattutto quando si desideri raggiungere le tante notevoli mete non toccate dalla n° 1: le pitture rupestri, diverse missioni cattoliche del ‘600/’700, spiagge da sogno, baie isolate e le lagune dove si radunano le balene per riprodursi ed “tirar su” i loro piccoli. L’osservazione delle balene è appunto una delle attrazioni più importanti della Baja California: questi maestosi esseri si possono osservare, avvicinare e persino accarezzare in diversi siti, sia nella costa occidentale sul pacifico, sia in quella orientale sul mar di Cortez. La fauna osservabile nella Baja, non si esaurisce certamente con le balene, infatti, lunga la costa e nelle molte isole davanti ad essa, prosperano colonie di otarie, leoni marini, delfini, varie specie di uccelli e, all’interno, nelle aree desertiche, linci, puma, bighorn e cervi dalla coda bianca.

Galleria