Tour British Columbia & Baja California


Durata
16 Giorni
Prezzo di partenza
2.850,00 €

1° Giorno – Arrivo a Vancouver
Accoglienza all’aeroporto da parte del nostro incaricato e trasferimento all’Hotel Sheraton o Century Plaza o altra categoria, con colazione.

2° Giorno  – Visita di Vancouver
Il secondo giorno ritirerete l’autovettura a noleggio ed andrete in tour autogestito tramite il vostro roadbook (guidato su richiesta) con visita alle principali aree: Downtown Vancouver, Stanley Park & Acquario, Suspension Bridge, la Capilano Hatchery (incubatoio salmoni) e i parchi di West Vancouver, gli alberi giganti del Light House e Dundrave Park con picnic sul mare. Se c’è tempo e voglia, visita  al M.O.A., Museum of Antroplogy, presso la U.B.C. University of British Columbia.  Serata libera e pernottamento al vostro hotel.

3° Giorno  – Vancouver Island 
Al mattino ritirerete l’autovettura a noleggio e raggiungerete l’imbarco del ferry per l’Isola di Vancouver. Sbarcherete  a Nanaimo dopo 1 ora e 35 minuti di traversata. Da Nanaimo proseguirete in direzione Campbell River, verso nord e poi, piegando verso Ovest, giungerete a Tofino, dopo circa 2 ore e mezzo di viaggio. Le indicazioni di ogni percorso si trovano all’interno del vostro roadbook. Lungo questa strada, contorta ma bellissima, troverete il Cathedral Grove, uno dei più bei parchi di centenarie sequoia e red cedar della regione. Nel pomeriggio, arriverete a Tofino, il delizioso e lucente villaggio, simbolo del Pacific Rim, dove soggiornerete per 2 giorni presso l’Ocean Village resort, di fronte ad una delle più spettacolari spiagge lungo la scogliera del Pacific Rim. Qui potrete respirare ed ammirare tutta la selvaggia bellezza di questo tratto di costa dell’isola di Vancouver. In serata passeggiata con cena sul porticciolo, davanti alla splendida bahia di Tofino.

4° Giorno – Le Balene e i Leoni Marini del Pacific Rim
Oggi è la vostra giornata di escursione in oceano nel Pacific Rim, famoso per le violente e affascinanti burrasche del Pacifico e meta di appassionati viaggiatori e fotografi naturalisti a caccia delle splendide immagini di questa natura e delle creature che qui vivono ancora armoniosamente. I grandi cetacei, le orche marine ed i grandi leoni marini vivono stanziali in questo grande braccio del Pacifico e sono le vere star di questa area. Andrete in escursione a bordo di veloci super gommoni per avvicinare questi affascinanti animali e navigare nel magnifico arcipelago delle Broken Group Islands. Nel pomeriggio, escursione in barca all’isola di Meares per una passeggiata tra gli antichissimi alberi giganti della foresta pluviale. Rientro al lodge e pernottamento.

5° Giorno  – La Costa Orientale di Vancouver Island
Stamattina, ripercorrendo la Pacific Rim Highway, tornerete verso l’autostrada principale, non prima di aver fatto uno stop, alla magnifica Shooner Bay per fare del beach combing tra coloratissime anemoni e stelle marine. Proseguirete infine verso la costa Est, fino a Campbell River. Qui vi sistemerete nello splendido Painter’s lodge. Nel pomeriggio, vi attende una gradevole e rilassante escursione in barca coperta. Andrete ad ammirare un magnifico tramonto sulla Discovery Bay, quella che avete di fronte al vostro lodge. Al termine rientro al lodge e cena sulla terrazza davanti a Quadra Island.

6° Giorno  I Grizzly della Great Bear Rain Forest
Questa mattina, dal vostro lodge, partirete per una vera escursione di wildwatching all’interno della Discovery Coast, con una grande varietà di animali da osservare: orsi, aquile dalla testa calva, alci giganti e cervi, oltre alle balene,ai delfini, e ai leoni marini.
A rientro dall’escursione, vi trasferirete più a Nord, nel caratteristico villaggio di pescatori di Telegraph Cove, dove soggiornerete in un cabin sul “bordwalk”, ovvero il rustico e storico lungomare. Durante il trasferimento, visita ad un altro bel villaggio della costa Est, Port Mcneil.

7° Giorno  – Le Killer Whales del Johnston Strait 
La giornata odierna sarà dedicata a quello che è riconosciuta dalle maggiori associazioni ecologiste come il miglior whalewatching alle orche marine del mondo. L’escursione si svolgerà sempre all’interno dell’area del Great Bear Rain Forest, nel Johnston Strait. Oltre alle orche, vere star di questo braccio di mare, si avvisteranno delfini, leoni marini e varie specie di balene in mare e le molte specie che compongono la fauna di terra di quest’area. Al termine dell’escursione, ritorno a Telegraph Cove. Pernottamento nel vostro cabin sul boardwalk.

8° Giorno  – Discesa verso Vancouver 
In mattinata scenderete lungo la costa est di Vancouver Island in tutta tranquillità, rientrando a Nanaimo dove vi imbarcherete sul ferry che vi riporterà a Vancouver. Vi recherete all’aeroporto internazionale dove, consegnata l’auto a nolo, salirete a bordo del vostro volo per Los Angeles e Loreto.

LA BAJA

9° Giorno  – Arrivo a Punta Chivato
Una volta atterrati a Loreto e ritirato il vostro fuoristrada a noleggio, inizierete a conoscere la “Baja” lungo un percorso di trasferimento che da Loreto vi porterà a Punta Chivato,
dove vi è stata prenotata una camera nell’incantevole “posada”, base ideale per escursioni ed “uscite” sia sulla costa che all’interno. Cena alla posada stessa.

10° GiornoRelax in spiaggia o attività open air
Dopo le fatiche del viaggio, oggi potrete rilassarvi in spiaggia. I patiti dell’attività però, non si annoieranno di certo: potranno praticare il tennis o kayak, snorkeling o skuba diving. Chi vuole subito immergersi nelle atmosfere oniriche dei paesaggi della Baja, potrà dedicarsi al trekking o, addirittura, al mountain biking e avere così la possibilità di osservare, nella stessa giornata, paesaggi di montagna, del deserto e marini. Pernottamento in posada

11° GiornoLe balene della bahia  Ojo de Liebre
Oggi è il giorno del “contatto”, quasi sempre anche molto, molto ravvicinato, con le balene a Ojo de Lievre, luogo di accoppiamento e “nursing”delle balene grigie.
Le coste della penisola sono ideali per osservare questi magnifici giganti, intanto perché l’area, da dicembre a marzo, è teatro di una delle maggiori concentrazioni di balene al mondo, poi, proprio perché qui la specie è protetta oramai da diverso tempo, questi cetacei si lasciano facilmente avvicinare dall’uomo, spesso fino a farsi toccare: un’esperienza ed una sensazione davvero ineguagliabili. Questa rilassatezza è ancora più apprezzabile in quanto questi giganteschi mammiferi vengono qui in una stagione particolare per loro: quella dell’accoppiamento e poi del nursing dei cuccioli, un periodo durante il quale altre specie sono particolarmente “nervose” ed inavvicinabili.
Al termine rientro in posada e pernottamento

12° Giorno  – Loreto
Tappa di trasferimento a Loreto, dove alloggerete, con prima colazione, nella posada caratterizzata da tipiche atmosfere messicane. Pomeriggio in tutto relax per riposarvi dalle (piacevoli) fatiche del viaggio oppure potrete praticare tennis, golf o altre attività outdoor.
In alternativa, vi proponiamo una visita alla cittadina di Loreto, specialmente per vedere la missione di Nuestra Señora de Loreto, risalente al 17° secolo, e il museo adiacente. La missione è considerata la più antica e l’origine di tutte le missioni della Baja ed ha resistito ai colpi infertigli da uragani e terremoti. Nel museo potrete ammirare reperti che testimoniano la vita e le attività delle missioni e vari equipaggiamenti per cavalli e carri.
Pernottamento in posada.

13° GiornoMissione di San Javier e le Pitture Rupestri
Dalla vostra posada, percorrendo 35 km di strada sterrata, salendo con il vostro fuoristrada sulla Sierra Giganta, fra cactus e poi palme da datteri, raggiungerete la missione di San Javier, risalente alla fine del ’600, considerata una delle più graziose e meglio conservate della Baja: notevoli le sue vetrate policrome e l’altare ligneo del ’700. Da qui andrete in escursione guidata per ammirare le pitture rupestri: si tratta di opere preistoriche, dipinti raffiguranti cervi, esseri umani, rettili, uccelli, ma anche pesci, calamari, tartarughe e balene, in grotte spesso oltre i 300 metri di altitudine. Al rientro, nel pomeriggio relax in spiaggia oppure escursione autogestita a Bahia Concepcion (77 km da Loreto). Lungo la strada, spiagge stupende (Requeson, Coyote, Santipac). Visita a Muleguè (nel nord della bahia Concepcion), piccolo villaggio (con annessa missione del 1700) ed omonima verdissima oasi.
Rientro alla posada, cena e pernottamento.

14° Giorno –  Isla Coronados
A 8 km dalla costa, si trova l’isola di Coronados, o meglio le isole, in quanto quella che sembra una sola isola è in effetti un mini- arcipelago..
Ci arriverete in 20 minuti circa con una lancia (panga) o con uno super-gommone zodiac. Su quest’isola sono facilmente osservabili leoni marini, delfini e pellicani, essendo una riserva per tali uccelli e per altre 160 specie. E’ un luogo ideale per lo snorkeling  o più semplicemente per abbronzarsi in una delle sue mille piccole spiagge, che possono essere facilmente raggiunte pagaiando su un kayak. L’escursione in quest’isola, peraltro, prevede anche l’uso di questa semplice ma godibilissima imbarcazione. Al termine, trasferimento a Bahia Magdalena per l’osservazione delle balene. Puerto San Carlos, dove pernotterete questa notte, non presenta particolari spunti d’interesse; è però un’ottima base per le escursioni di osservazione delle balene a Bahia Magdalena.

15° Giorno  – Le Balene di Bahia Magdalena
Protetta dalle onde del Pacifico dalle isole di Magdalena e di Santa Margherita, la baia è un altro dei luoghi preferiti dalle balene grigie per il loro accoppiamento. Le sue mangrovie offrono riparo a molte specie di uccelli marini. San Carlos e Lopez Mateos sono le migliori locations per l’osservazione. Meglio il primo però, in quanto le sue acque sono più profonde. Dopo L’escursione, rientro a Loreto e pernottamento nella stessa posada.

16° GiornoVolo di rientro
Tempo a disposizione fino trasferimento all’aeroporto internazionale di Loreto, rilascio autonolo e volo di rientro.