Le Reve House Adventure

Il Periodo migliore per visitare il Canada.

Il periodo migliore per visitare il Canada è certamente l’estate. Sicuramente i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre sono quelli che danno maggiori garanzie in quanto la stabilità del tempo è associata a miti temperature. Ma è vero che anche i mesi di maggio e ottobre riservano piacevoli temperature oltre ad essere i mesi in cui, ad esempio, il Canada dell’Est riserva delle vere e proprie esplosioni di colore con le fioriture a maggio e con il cambio di colore delle foglie e delle foreste a ottobre, tanto che si dedicano specifici itinerari per vedere lo splendido “Foliage” autunnale di questa parte del Canada.
In Canada il clima, in generale, ha estati con temperature medie di 20°C che si alternano a inverni molto rigidi, soprattutto nell’interno e nelle aree est settentrionali, più miti invece sulla costa pacifica.
Ma torniamo al periodo migliore per visitare il Canada. A nord, il periodo estivo può terminare bruscamente e la zona più occidentale, come la zona di Vancouver, ha un clima temperato più caldo rispetto alla zona orientale, sebbene la piovosità durante l’anno sia molto alta, a causa dello scontro di correnti calde e fredde per la presenza di vastissime foreste, tra cui il più vasto territorio di Foresta Pluviale Temperata del Pianeta, in contrapposizione con le fredde correnti provenienti dall’oceano e dall’Alaska.
La primavera invece è piuttosto piacevole in tutto il paese e inizia generalmente nella seconda metà di marzo e mescola neve, temperature in rialzo e pioggia ad una vera e propria esplosione di fioriture sia nei prati che nelle piante da fusto, come nel Canada dell’Ovest, con le fioriture delle azalee e degli splendidi mandorli e ciliegi.
I prati riacquistano vita e colore e ovunque iniziano ad apparire strutture per la vita all’aperto. L’estate canadese inizia un po’ dappertutto a fine Maggio e arriva fino a metà settembre. Le caratteristiche della stagione estiva variano da costa a costa. Mentre alcune città come Toronto, Ottawa e Montreal hanno temperature calde e umide, a volte oltre i 35°C, le praterie del centro sono calde e asciutte, mentre sull’altra sponda del paese e sulle coste del Pacifico, il clima è essenzialmente asciutto con temperature che arrivano a 20/25°C, raramente a 30°C, ma sempre con pochissima o nessuna umidità.
L’autunno è spesso fresco, caratterizzato da giornate che si accorciano, la luce e le temperature diminuiscono. Ma è anche il periodo della Indian Summer, la piccola estate che caratterizza tutto il Canada da settembre a ottobre. Infatti l’autunno canadese è tutto sommato estremamente piacevole: le foglie cambiano colore pitturando di arancio, rosso, giallo e marrone il paesaggio e rendendolo davvero unico, dando così nuovo fiato all’industria del turismo con tantissimi viaggiatori che arrivano per osservare la meraviglia delle foreste dalle mille nuances: lo spettacolare Foliage dell’ Ontario e del Quèbec.

Gli spettacolari Parchi di Algonquin,  l’Ontario, il Quèbec e la splendida atmosfera francese di Ottawa sono imperdibili nel Tour del Canada Orientale e in quello che si svolge in 6 giorni: Viaggio in Canada Orientale – da Montreal ai Parchi della Mauricie e Saguenay.
Uniche e affascinanti avventure sono Gli Orsi Polari del Manitoba | Viaggio avventura in Canada e Foto Safari Tra gli Orsi Polari attraverso uscite con i grandi Tundra buggy realizzati per questo scopo,  per farveli osservare e fotografare in totale sicurezza e  Orsi Polari in Estate nella Tundra Semiartica Canadese, tra luglio ed agosto. Provare l’emozione infinita di trovarvi a tu per tu con una moltitudine di bianchi Beluga e Orsi Polari a caccia nella stessa giornata, tra la Tundra semi-artica estiva che esplode in mille colori. Vedrete anche animali fieri ed eleganti, come gli spettacolari Caribù, in branchi, le volpi rosse, artiche e uccelli in abbondanza.

Nel tour Saguenay e la Gaspesie vedremo il Parco marino e la meravigliosa penisola di Gaspesie. Altre possibilità per unire ai Parchi anche le città dell’Est sono presenti nel Viaggio in Quèbec . da Montreal a Ottawa.

yH5BAEAAAAALAAAAAABAAEAAAIBRAA7 - Il Periodo migliore per visitare il Canada.

Anche all’Ovest è tempo di Indian Summer, le giornate sono più fresche e più corte, ma generalmente nel mese di settembre sono belle, più stabili e piacevoli, caratterizzate da clima e temperature davvero miti. Anche qui c’è grande affluenza di viaggiatori, soprattutto di coloro che vengono per un tour dell’ovest per godere della piccola estate con molta meno pressione turistica e con prezzi sensibilmente inferiori rispetto alla piena estate.
In inverno, le città della costa ovest, come Vancouver e Victoria (la costa della Columbia Britannica) dove il clima è oceanico, fresco e piovoso, godono di temperature più miti, generalmente sopra gli 0 gradi centigradi, con poche giornate che vanno al di sotto di questi valori.  Il sud dell’Alberta (Calgary in particolare) è toccato spesso dallo ‘Chinook’, un vento caldo e asciutto che arriva dalle Rocky Mountains e che offre un po’ di ristoro dalle basse temperature invernali. La costa orientale (Nuova Scozia, Terranova) è molto più fredda di quella occidentale, poiché riceve, nell’ambito delle correnti occidentali che prevalgono a queste latitudini, l’aria fredda delle zone interne che va ad aggiungersi agli effetti della fredda corrente del Labrador, che scorre nell’Oceano Atlantico.
Ad Est, a Montréal, città principale del Québec, come a Quebec City e a Ottawa, e nelle altre città della costa orientale, come Toronto in Ontario, il clima è continentale, con inverni gelidi ed estati calde.
Ad Ovest, a Vancouver, principale città della Columbia Britannica, il clima è oceanico, fresco e umido, con inverni relativamente miti e piovosi, ed estati fresche e abbastanza soleggiate.
Il periodo della vostra “vacanza” in Canada, che ci piace più definire “Viaggio”, quindi dipenderà essenzialmente dal tipo di esperienza che si vuol fare in questo paese. Per gli amanti della fotografia consigliamo il magnifico: Viaggio Fotosafari in Canada tra  British Columbia e Alberta, in ambienti con panorami e scenari di una bellezza senza pari.
E’ vero che per un viaggio cosiddetto di visita, senza dubbio l’estate, come abbiamo detto, rappresenta l’optimum, ma non è così per gli sport invernali. Infatti, per questi il Canada è una meta perfetta: in inverno c’è sempre la possibilità di trovare uno stabilimento meno affollato e con una buona “powder snow” per praticare lo sport preferito, sia lo snowboard che lo sci alpino o l’heliski per i più specializzati.
Ad est, a fine febbraio, si tiene sempre il Winter Carnival a Québec City, un festival dedicato alla neve e all’inverno, con numerose manifestazioni e attività (sculture di ghiaccio, eventi gastronomici, musica) ed è anche questo un bellissimo Canada da vivere. Per chi ama lo sci, consigliamo innanzitutto di dare un’occhiata ai numerosi complessi in British Columbia.
É certo che in montagna, per chi ama la natura e il trekking, i mesi estivi sono quelli migliori. Ci sarà da tenere conto del grande afflusso di turisti, ma è importante considerare che le temperature, anche a luglio e agosto, non risultano mai troppo calde e sono perfette per i molti itinerari naturalistici. Inoltre, in tutto il periodo primaverile ed estivo è possibile visitare una delle tante manifestazioni della regione. A giugno, ad esempio, a Montreal si tiene il Jazz Festival; nello stesso mese a Toronto, si tiene il Caravan, dedicato alla musica etnica e alla gastronomia e il Gay Pride che si svolge a luglio anche a Vancouver.
A settembre, Toronto ospita il Festival of Festivals, una rassegna cinematografica di portata internazionale. Calgary, a luglio, ospita lo Stampede, il Rodeo più importante del Canada ed uno dei più importanti di tutto il Nord America. Victoria, ad agosto, celebra il First People’s Festival dedicato alla cultura dei popoli predecessori. A Vancouver ad agosto si svolgono tantissimi appuntamenti di Musica e raduni di vario genere culturale, tra cui spicca l’annuale appuntamento con “The Bard on the Beach” una rassegna di opere di Shakespeare dal vivo, che richiama un vastissimo pubblico anche dagli Stati Uniti. Ce n’è per tutti i gusti!
Richiedi maggiori informazioni al numero +39 334 7081960.

Il Canada è diviso in 6 fasce orarie a seconda delle zone geografiche: New Foundland (- 4 ore); Atlantic Time (-5 ore); Eastern Time (- 6 ore) Quebec e Ontario;
Central Time (-7 ore) Manitoba, Saskatchewan
Mountain Time (- 8 ore) Alberta, Northwest Territories,e parte della British Columbia;
Pacific Time (- 9 ore) Vancouver, lo Yukon e tutta la costa sull’Oceano Pacifico.
L’ora legale entra in vigore la prima domenica di Aprile e termina l’ultima domenica di Ottobre.